Consorzio Agroforestale Bormida Settepani

Località Chiesa 10 (clicca qui per le indicazioni)


Il Consorzio (costituito 1 settembre 2015 con delibera comunale n°36) ha come scopo la salvaguardia ed il miglioramento del patrimonio fondiario agroforestale, nonché lo sviluppo delle varie filiere connesse alla selvicoltura, ovvero alla valorizzazione delle risorse forestali, con particolare riguardo ai funghi epigei ed ipogei spontanei ed ai frutti di bosco e del sottobosco, quali: castagne, bacche, fronde e fiori silvestri.

Il Consorzio si prefigge altresì lo scopo di regolamentare la raccolta dei funghi e degli altri prodotti del bosco e del sottobosco, nei terreni conferiti alla gestione associata dello stesso, avendo riguardo all’esigenza fondamentale di prevenire il depauperamento delle risorse forestali e di assicurare alla comunità locale, un corrispettivo per la fruizione del territorio, da reinvestire in interventi di salvaguardia e miglioramento ambientale, coerenti con un progetto di gestione del bosco in grado di conciliare il rispetto dei requisiti indefettibili di sostenibilità ecologica, con la creazione di nuove opportunità di sviluppo economico ed occupazionale;

In particolare il consorzio si potrà occupare di:

  • Gestione dei patrimoni agro-silvo-pastorali di proprietà dei consorziati, finalizzata alla loro valorizzazione, conservazione e difesa
  • Miglioramento dell’assetto idrogeologico dei terreni, anche mediante l’esecuzione di opere e lavori di sistemazione idraulico-forestale
  • Redazione e aggiornamento di piani economici di gestione e assestamento forestale, studi specifici, progetti di attività di tutela, valorizzazione e utilizzazione delle proprietà agrosilvopastorali messi a disposizione dai membri
  • Attività di informazione destinate al pubblico ed iniziative formative volte ad elevare il grado di qualificazione e professionalità degli addetti del comparto agroforestale
  • Attività di prevenzione e difesa dagli incendi boschivi e dall’attacco di fitopatologie
  • Programmi, progetti ed interventi volti a favorire la fruizione turistico-ricreativa del territorio, anche comprendenti la realizzazione di sentieri, aree attrezzate, percorsi MTB, ecc.
  • Reperimento di risorse finanziarie di differente provenienza (REGIONE, STATO, UE, FONDAZIONI ECC) per la realizzazione delle diverse attività e dei diversi interventi necessari alla valorizzazione dei patrimoni consortili, comprese la costruzione e la manutenzione di infrastrutture (strade, piste forestali, piazzali di prima lavorazione, lavori di sistemazione di frane e pendii, ecc.)
  • Ulteriori attività accessorie o collaterali funzionali al perseguimento delle finalità del Consorzio.

 

Regolamento del consorzio Bormida Settepani

Il regolamento del Consorzio ha validità su tutto il territorio del Comune di Bormida ed è segnalato da apposite tabelle.

La raccolta dei funghi è subordinata al possesso di un tesserino rilasciato previa autorizzazione del consorzio presso il Municipio, e presso esercizi pubblici autorizzati ( vedi “DOVE ACQUISTARE IL TESSERINO”)

Il tesserino, unitamente ad un documento di identità in corso di validità deve essere esibito, qualora richiesto, agli organi di vigilanza autorizzati e opportunatamente riconoscibili.

 

DOVE ACQUISTARE IL TESSERINO

presso gli uffici del Comune Piazza della Chiesa (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 11)

presso il Bar del Lago (loc Romana)

presso alimentari Oddone Mariarosa  (Loc Pian Sottano)

presso  la bottega di Boccardi Flavia  (Loc Pian Sottano)

presso la Trattoria Serena (loc Pian Soprano)

presso Alimentari e Tabacchi Merlone Rita (loc Pian Soprano)

 

TARIFFE DEI TESSERINI

  • PER I PROPRIETARI DI TERRENI, I RESIDENTI E I LORO FAMIGLIARI DIRETTI € 8.00 DELLA DURATA DI ANNI 5
  • PERMESSI ANNUALI (TESSERINO DI COLORE ARANCIONE) € 60.00 PER I NON RESIDENTI  NON PROPRIETARI DI TERRENI NE IMMOBILI
  • PERMESSI ANNUALI (TESSERINO DI COLORE ROSSO) € 25.00 (PER PROPRIETARI DI CASE NEL COMUNE DI BORMIDA, SENZA RESIDENZA E SENZA FONDI AGRICOLI O FORESTALI, O CHI SOGGIORNA NEL COMUNE DI BORMIDA PER VACANZE)
  • PERMESSO GIORNALIERO (TESSERINO DI COLORE VERDE) € 10.00

PER I MINORI DI 14 ANNI E’ CONSENTITA LA RACCOLTA DEI FUNGHI A TITOLO GRATUITO, PURCHE’ ACCOMPAGNATI DA PERSONA MUNITA DI TESSERINO.
NON HANNO L’OBBLIGO DEL TESSERINO I PORTATORI DA HANDICAP
I POSSESSORI DI TESSERINI POSSONO EFFETTUARE LA RACCOLTA DEI FUNGHI TUTTI I GIORNI DELLA SETTIMANA.
I RESIDENTI E I LORO FAMIGLIARI NON HANNO LIMITE ALLA QUANTITA’ DI RACCOLTA DEI FUNGHI
PER GLI ALTRI SOGGETTI IL QUANTITATIVO PER PERSONA E DI Kg 3 AL GIONO,
IN CASO DI AMMANITA CAESAREA IL QUANTITATIVO E’ FISSATO AD 1 Kg
IL QUANTITATIVO DI FUNGHI RACCOLTI DAI MINORI DI ANNI 14 CONCORRE A FORMARE IL QUANTITATIVO GIORNALIERO CONSENTITO AGLI ACCOMPAGNATORI.
NELLE GIORNATE DI CACCIA I RICERCATORI DI FUNGHI HANNO L’OBBLIGO DI INDOSSARE GIUBBOTTI AD ALTA VISIBILITA’
PER LA RACCOLTA DEI FUNGHI NON DEVONO ESSERE USATI RASTRELLI UNCINI O ATTREZZI CHE DANNEGGIANO IL BOSCO
LE VIOLAZIONI DELLE NORME SOPRA RIPORTATE VERRANNO PUNITE SECONDO L’ARTICOLO 22 della L.R. n 17 del 11 luglio 2014+